Una vita attiva

LA VOSTRA MOTIVAZIONE PER MANTENERVI IN FORMA

an image for news story La vostra motivazione per mantenervi in forma

Tutti partiamo con le migliori intenzioni, soprattutto quando stabiliamo nuovi obiettivi da raggiungere, e ci convinciamo che adotteremo uno stile di vita sano, ci alleneremo regolarmente e in poco tempo raggiungeremo una forma fisica strepitosa!

Ma non è sempre facile mantenere la motivazione e la concentrazione e l’entusiasmo iniziale rischia di indebolirsi. Se questa sensazione non vi è nuova, non preoccupatevi. Abbiamo alcuni suggerimenti che vi aiuteranno a mantenere la motivazione e a restare attivi divertendovi!

1. Non ponetevi obiettivi troppo ambiziosi

La scelta di condurre una vita attiva è un impegno a lungo termine. Nelle fasi iniziali si rischia di prefiggersi troppi obiettivi, perciò vi consigliamo di essere realisti. Che si tratti di controllare il peso, migliorare la forma fisica o avere una pelle luminosa, una vita attiva può aiutare, ma ci vuole tempo. Ponetevi degli obiettivi modesti e…

2. Celebrate i vostri successi, anche quelli meno eclatanti

Condurre una vita attiva è un processo costante e ogni piccolo traguardo raggiunto merita di essere celebrato. Se siete riusciti a raggiungere un obiettivo che un tempo consideravate irrealizzabile, complimenti! Siate orgogliosi di voi stessi, non preoccupatevi delle persone che vi circondano e concentratevi sulla vostra esperienza.

3. Stabilite “quando” fare attività fisica, non “con quale frequenza“.

“Ho intenzione di allenarmi tre volte a settimana” non è un programma, è un’affermazione.  Se mettete la sveglia presto al mattino ma non riuscite a vincere la pigrizia e indugiate nel letto dicendovi “lo farò domani”, prima che ve ne rendiate conto sarà troppo tardi per raggiungere la forma fisica che desiderate. Ecco perché è opportuno fare un programma. Stabilite in quali giorni allenarvi e impegnatevi a rispettare il programma, come se doveste partecipare a una riunione aziendale. Non sono ammesse scuse. Tuttavia…

4. Non sentitevi in colpa quando non vi allenate

Il riposo è essenziale! Nessun atleta che rispetti il proprio corpo si sottoporrebbe a un programma di allenamento senza tempi di riposo e recupero, perciò perché dovreste farlo voi? Il riposo permette al corpo di rigenerarsi e rinvigorirsi. Se non vi concedete il giusto riposo, finirete per logorarvi a tal punto da considerare l’esercizio fisico come un’attività da temere e non come la fonte di endorfine che può e dovrebbe essere. Per non parlare del rischio di infortuni! [1]

5. A proposito di endorfine…

Sono gli “ormoni della felicità” rilasciati dal corpo che stimolano il buon umore. È dimostrato che l’esercizio fisico stimola la produzione di tali sostanze. Le endorfine attivano segnali elettrici che stimolano la trasmissione di un senso di benessere attraverso il sistema nervoso, oltre ad attenuare la percezione del dolore. Questo equilibrio naturale derivante dall’attività fisica ci aiuta a perseguire i nostri obiettivi riducendo il livello di stress e i pensieri negativi e contribuendo al nostro benessere generale. Nel tempo la sensazione di benessere sarà sempre maggiore e diventerà irrinunciabile, perciò sarà più semplice rispettare un programma di fitness. [2]

6. Assumetevi le vostre responsabilità

Se non condividete i vostri obiettivi, nessuno potrà controllare il vostro operato. Condividete i vostri obiettivi di fitness con amici, familiari e colleghi o, ancora meglio, chiedete loro di allenarsi con voi. Con un compagno di allenamento spesso l’attività è più divertente ed è più difficile tirarsi indietro all’ultimo momento.

7. Variate l’allenamento di tanto in tanto

Praticare il vostro sport preferito o frequentare il corso di fitness che amate di più è positivo, ma tutti ci stanchiamo di fare sempre le stesse cose. Anche il corpo, con il passare del tempo, non risponderà allo stesso modo a un allenamento privo di nuovi stimoli. Provate ad alternare con un’attività più impegnativa e che stimola gruppi muscolari diversi. Quando ne avete la possibilità, andate a fare una nuotata, una passeggiata o una partita di tennis. Più variate l’attività, maggiori saranno i benefici che trarrete!

8. Ascoltate la musica.

Secondo uno studio condotto dalla Brunel University School of Sport and Education, un sottofondo musicale stimola l’attività motoria e aumenta la resistenza fino al 15%.[3]

Uno stile di vita sano è un impegno costante ma questo non deve spaventarvi. Infatti, una volta che le endorfine entrano in circolo e gli effetti fisici e mentali dell’attività fisica iniziano a palesarsi, inizierete a sentirvi più motivati e felici della vostra nuova forma fisica. In bocca al lupo e buon divertimento!

[1] The Active Times: Why rest days are just as important as working out

[2] Well And Good: Endorphins and Exercise – how intense does a workout have to be for the ‘high’ to kick in?

[3] Brunel University London: Music increases exercise endurance by 15 per cent

Torna all'elenco di post