Mangiar Bene

FAVORIRE LA CONCENTRAZIONE CON I GIUSTI ALIMENTI

an image for news story Favorire la concentrazione con i giusti alimenti

Un’alimentazione corretta vi aiuta a mantenere la concentrazione.

Ci sono giorni in cui sembra che il cervello non voglia saperne di mettersi in moto, in cui è difficile trovare la concentrazione o si distoglie spesso l’attenzione dall’attività che si sta svolgendo. I motivi per cui la vostra mente decide improvvisamente di staccare la spina sono di varia natura, ma esistono una serie di metodi facilmente attuabili per riacquistare la concentrazione: il primo consiste nel seguire un’alimentazione corretta.

Siete ciò che mangiate

La vostra alimentazione quotidiana può avere un forte impatto sulla vostra capacità di concentrazione. Alcuni alimenti non aiutano a mantenere la lucidità, mentre altri sono un ausilio prezioso per l’attenzione e la concentrazione. Come potete immaginare, gli alimenti trasformati possono non essere salutari, oltre a non favorire l’aspetto cognitivo. Uno dei motivi è l’eccessivo contenuto di zucchero che caratterizza numerosi cibi di questo tipo. [1] Lo zucchero, pur essendo utile nell’aumentare rapidamente i livelli energetici, può essere nocivo se assunto in quantità eccessive.

Cibi ideali per la concentrazione

I mirtilli non sono solo un’eccellente fonte di antiossidanti dal gusto delizioso, ma sono anche la mossa vincente se assunti come snack al posto degli alimenti trasformati, eccessivamente ricchi di zucchero. Una manciata di mirtilli è una scelta salutare che fornirà al vostro organismo le energie naturali di cui ha bisogno. Le verdure a foglia verde sono ricche di ferro e sostanze nutritive preziose e alcuni [2] neurologi affermano che dovremmo mangiare verdure come gli spinaci tre volte a giorno. Inoltre, i pesci grassi, come il salmone, le sardine e il tonno, sono ricchi di Omega -3 essenziali e di vitamine A e D.

Infine, è opinione comune che le erbe aromatiche di uso comune, come rosmarino, origano e salvia, e le spezie come chiodi di garofano e curcuma, favoriscono l’attenzione e la concentrazione. Con così tante opzioni gustose a disposizione, le vostre papille gustative non faranno sicuramente fatica ad adattarsi a un regime basato su alimenti benefici per il cervello.

Concentratevi su ciò che vi interessa veramente

Introdurre piccoli cambiamenti al vostro regime alimentare è solo uno dei numerosi modi per migliorare la concentrazione. In questo modo, potrete concentrarvi solo su ciò che vi interessa davvero. Scoprite in che modo gli altri vivono al meglio la vita nel nostro opuscolo Storie Lifeplus.

[1] Havard Health Publishing: Nutritional psychiatry: Your brain on food

[2] Latimes: Kale and other leafy vegetables may make your brain seem 11 years younger

Torna all'elenco di post